Expo: Sicilia ballerina

La presenza di Nino u’ Ballerinu, maestro dello street-food palermitano, al cluster Bio-Mediterraneo dell’Expo ha risollevato il morale dello sgangherato padiglione Sicilia. Pani ca’ meusa, panelle e crocchè sono riuscite là dove mesi di programmazione e milioni di euro hanno fallito. Bravo Nino!

Nino-Expo-1-400x215

Finalmente qualcuno che sa comunicare, come vorrebbe il governatore Crocetta. La realtà è che se avessero fatto a gestire a Nino u’ Ballerino l’intero padiglione Sicilia fin dall’inizio sarebbe stato un successo e chissà, magari avremmo pure risparmiato sulla bolletta della luce.

Gianpiero Caldarella